10 dicembre 2017

SACCO SAF

Questa specializzazione è una  tecnica di derivazione Speleo Alpinistica e Fluviale, consente di aumentare il livello di sicurezza dei soccorritori e migliorare il servizio offerto alla popolazione in particolare in quelle situazioni in cui, a causa dello specifico scenario incidentale, non sono utilizzabili i normali mezzi in dotazione. Il progetto prevede 4 tipi di qualificazioni distribuite su due livelli comprendenti ciascuno due fasi. (primo livello fase A, primo livello fase B, secondo livello fase A e secondo livello fase B).
Attualmente l’unico corso disponibile per i  Vigili del Fuoco Volontari, per questa specialità, è il corso S.A.F. primo livello fase A.

TIPO MATERIALE
1 IMBRACATURA COMPLETA CON MAGLIA RAPIDA TRIANGOLARE
1 TRIANGOLO DI EVACUAZIONE
1 ASSICURATORE / DISCENSORE
1 BLOCCANTE CON CARRUCOLA INCORPORATA
4 ANELLI DI FETTUCCIA CUCITI cm 60
2 ANELLI DI FETTUCCIA CUCITI cm 80
4 MOSCHETTONI PARALLELI CON GHIERA IN LEGA LEGGERA
4 MOSCHETTONI A BASE LARGA CON GHIERA IN LEGA LEGGERA
5 MOSCHETTONI ASIMMETRICI CON GHIERA IN LEGA LEGGERA
1 CARRUCOLA A FLANGE FISSE
1 LONGE REGOLABILE DOPPIA CON DISPOSITIVO DISSIPATORE D’ENERGIA CON MOSCHETTONI TIPO K
1 CORDINO DIAMETRO 8 mm / 10 mt
1 PROTEZIONE PER CORDE
2 RULLIERA SCORRIMENTO CORDE
1 MANIGLIA AUTOBLOCCANTE
1 LAMPADA ELETTRICA FRONTALE CON PILA E GANCI PER ELMETTO
SACCO CORDE DI SICURA
1 CORDA SEMISTATICA DA 60 mt
1 CORDADINAMICA DA 60 mt

 

Alcuni esempi di manovre che questa sacca permette di fare, ovviamente con un addestramento  continuo :

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok